Hybrid è la carta di credito emessa da UBI Banca in co-branding con il marchio Juventus. La carta consente di rateizzare le singole spese, entro il penultimo giorno lavorativo del mese. Come tutte le carte di credito, anche la Hybrid Juventus ha un suo plafond indipendente da quello del conto corrente a cui viene agganciata; il plafond viene concesso dalla banca, dopo una valutazione del merito creditizio del richiedente, e non può essere superiore a € 7.000.

Le principali funzioni della carta di credito Hybrid Juventus

La carta di credito Hybrid, consente al Titolare, in base a un rapporto contrattuale a tempo indeterminato con l’Emittente di:

  • acquistare beni e/o servizi, in Italia e all’estero, anche in internet, presso gli Esercenti convenzionati al Circuito internazionale indicato sulla Carta stessa, attraverso il terminale POS fisico o virtuale;
  • ritirare contante, tramite anticipo, presso gli sportelli automatici abilitati (ATM) oppure le Filiali abilitate o ancora presso le agenzie dell’Emittente, sia in Italia che all’estero. Si tratta di un’operazione di “anticipo contante“, anziché di prelievo contante, soggetta al pagamento di una commissione (fissa o in percentuale dell’importo prelevato), stabilita dalla Banca;
  • accedere ai servizi di self service presso gli sportelli automatici (ATM) abilitati mediante utilizzo della Carta e del PIN;
  • acquistare beni e/o servizi presso casse automatiche di esercenti convenzionati mediante utilizzo della sola Carta;
  • effettuare il pagamento di utenze a favore di esercenti prestatori di servizi continuativi mediante addebito diretto sul conto di
    pagamento della Carta;
  • ricevere accrediti di somme ove disposti in suo favore dagli Esercenti convenzionati al circuito

Quando e come avviene l’addebito delle spese?

L’addebito delle somme dovute per i predetti servizi di pagamento e/o anticipo di contante e delle relative spese dovute avviene successivamente, a cadenza predefinita, di norma mensile, con modalità di rimborso in unica soluzione (a saldo). Il pagamento dell’importo dovuto mensilmente è effettuato con addebito pre-autorizzato dal Titolare stesso sul conto di pagamento indicato
quale rapporto di regolamento (conto di regolamento). Al momento dell’addebito sul conto di regolamento delle somme dovute devono essere presenti i fondi necessari per la copertura delle spese effettuate. Essendo una carta di credito emessa in co-branding con la Società Sportiva Juventus Football Club, tra le spese rateizzabili,  figura anche l’abbonamento all’Allianz Stadium, le trasferte per seguire la tua squadra e le altre spese, dai 250 ai 5.000 euro.

Servizi accessori

In abbinamento alle Carte di credito Hybrid, è possibile attivare:

  • AVVISI SMS: il servizio Informativo che consente di ricevere informazioni, tramite SMS a pagamento, e-mail e notifiche push a costo azzerato (previa abilitazione del dispositivo alla loro ricezione), relative alle notifiche delle spese effettuate, (secondo soglie stabilite dal Titolare), al saldo e alla disponibilità residua di utilizzo, al riepilogo di utilizzo settimanale/mensile della carta;
  • 3D Secure: (Mastercard SecureCode o Verified by Visa), il sistema di protezione che rende più sicuri gli acquisti in internet.
  • MasterCard oppure Visa: la carta è richiedibile per uno dei due circuiti, a scelta.

Ad Agosto 2017, il canone della carta Hybrid è di € 36 annui a cui si aggiunge un costo di emissione pari a 10 euro.

Le carte Hybrid NBA, carta Hybrid Juventus Football Club e Hybrid Atalanta sono carte di credito Hybrid in versione Classic, disponibili per entrambi i circuiti Visa e MasterCard, sviluppate nell’ambito delle partnership commerciali con la lega professionistica National Basketball Association, con la società calcistica Juventus Football Club Spa e con la società calcistica
Atalanta Bergamasca Calcio.

Tali carte si differenziano dalla versione standard per la grafica riportata sulla plastica e sono disponibili fino al termine delle
partnership stesse.

Le carte sono rivolte a tutti i Clienti, anche già Titolari di altre Carte; l’emissione della Carta di pagamento e relativi limiti di utilizzo sono soggetti all’approvazione da parte dell’Emittente, a fronte di valutazione creditizia.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here