Come ricaricare una PayPal di un’altra persona

0
3310

Ti hanno chiesto di ricaricare il conto PayPal di un’altra persona, di un amico, di un parente, di un negozio online, e non sai come si fa? Non è difficile e ci sono diverse modalità per trasferire denaro. PayPal è una delle più grandi aziende mondiali specializzate nel trasferimento dei pagamenti digitali; dunque online è utilizzatissima, sopratutto dagli e-Commerce e da tutti coloro che vogliono inviare e ricevere pagamenti senza recarsi in Banca. Vediamo come.

Il modo più semplice, diremmo il metodo classico, per trasferire denaro da un utente ad un altro tramite PayPal è quello di avere l’account, ovvero l’indirizzo di posta elettronica, associato al conto PayPal della persona beneficiaria a cui vogliamo inviare il denaro, e dunque caricare il suo conto (non quello bancario). Si tratta di un’operazione che richiede 1 minuto di tempo, ma per farlo è necessario che anche noi disponiamo di un conto PayPal.

Sarà sufficiente entrare nel nostro profilo da www.paypal.it e cliccare la voce “paga o invia denaro” che troviamo in altro a destra.

A questo punto ci troveremo davanti a queste opzioni:

  • Paga Beni o Servizi
  • Invia denaro a familiari e amici
  • Invia un regalo

Qui dobbiamo inserire l’indirizzo email del beneficiario (numero di cellulare o nome sono campi alternativi).

Successivamente inseriremo l’importo da inviare. In tempo reale, il nostro beneficiario riceverà il denaro inviato telematicamente. A transazione avvenuta, PayPal invia un’email a noi ed una alla terza persona per comunicare l’esito dell’operazione.

Nel caso di acquisto di beni/servizi presso un e-Commerce, possiamo sempre pagare tramite PayPal anche senza avere un profilo PayPal, ma servendoci unicamente della nostra carta di credito o carta prepagata. Il beneficiario riceverà ugualmente i soldi sul suo conto PayPal, a noi invece verrà addebitato l’importo sulla carta. Questa ipotesi viene molto utilizzata dai gestori di negozi elettronici e da eBay.

Ricarica PayPal con bonifico?

Sicuramente avrete sentito parlare della ricarica del conto PayPal tramite bonifico. E’ vero, è possibile ricaricare un conto PayPal tramite bonifico bancario, ma al momento tale operazione è consentita solo tra stesso beneficiario e richiedente. In pratica io posso bonificiare una somma sul mio conto PayPal: il conto corrente bancario ed il conto PayPal devono avere medesimo intestatario.

Ricaricare la carta Prepagata PayPal

Nel caso in cui volessi ricaricare una carta prepagata PayPal è possibile ricaricarla nei punti vendita LIS CARD di Lottomatica al costo di 1,50€. Solitamente questi punti vendita LIS CARD coincidono con i tabacchini del tuo comune, quelli abilitati ai servizi Lottomatica. Oltre i tabacchini, potrai ricaricare una carta prepagata PayPal anche presso bar e ricevitorie abilitate.

Da quest’anno sarà anche possibile fare un bonifico verso la carta prepagata PayPal, ma non tutte le carte sono abilitate. Sarà necessario chiedere al beneficiario prima di inoltrare una ricarica.

Ricaricare la PayPal di un’altra persona è anche possibile addebitando il saldo della propria carta PayPal prepagata. Quindi, se possediamo già una carta PayPal, possiamo trasferire il denaro direttamente da carta a carta, senza necessità di recarci al tabacchi.

In tutti i casi, per ricaricare la carta di un’altra persona è necessario avere:

  • numero della carta PayPal da ricaricare;
  • nome e cognome del beneficiario;
  • IBAN: nel caso di ricarica tramite bonifico bancario;
  • Codice Fiscale della persona che sta effettuando la ricarica;

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.