Linea di Tendenza o Trendline: definizione e significato

0
89

Una tendenze o trendline è una misurazione dell’evoluzione del livello dei prezzi. Il trend è determinato dalla successione dei prezzi massimi e minimi.

A seconda della loro durata i movimenti di mercato si suddividono in 3 categorie: primari, intermedi, minori.

Uptrend = massimi e minimi crescenti.

Downtrend = massimi e minimi decrescenti.

Sideways = massimi e minimi sostanzialmente coincidenti.

Tendenza primaria
riflette l’atteggiamento degli investitori verso l’evoluzione dei fondamentali relativi al ciclo economico.

Tendenze intermedie
1) intermedie primarie: se vanno nella direzione del trend principale.
2) intermedie secondarie: di reazione, se vanno nella direzione opposta al trend.

Tendenze minori o di breve termine
sono quelle che durano da qualche ora a 3/4 settimane e si concretizzano interrompendo il corso di quelle intermedie. Sono influenzate da eventi casuali e risultano di difficile individuazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.