Home Blog Pagina 3

I costi di un mutuo immobiliare: perizia, imposte, spese notarili e polizze

0

Quando andiamo a chiedere un mutuo in Banca dobbiamo aver chiaro che il costo del mutuo non è solo dato dal tasso di interesse (fisso, variabile, …) scelto. Il mutuo fondiario prevede altri costi, alcuni dei quali obbligatori, che si andranno a sommare alla spesa per interessi. Per avere un quadro completo della situazione, dobbiamo prima sapere a quali altre spese andiamo incontro e iniziare anche a farci fare qualche preventivo di spesa dal Notaio che curerà sia l’atto di compravendita, sia l’atto di mutuo. Il Notaio potrà fornirci, gratuitamente, un preventivo di spesa che includerà sia l’onorario (la parcella) che pagheremo direttamente al professionista in sede di rogito, sia le tasse che dovremmo pagare.

Mutuo a tasso fisso o variabile? Quale conviene scegliere

0

Nel linguaggio comune per mutuo si intende quel finanziamento pluriennale finalizzato all’acquisto di un immobile ad uso abitativo, come ad esempio la nostra prima casa. Tale definizione è sicuramente veritiera ed  è la funzione principale che il mutuo ha assunto sopratutto nel nostro Paese nel corso degli ultimi decenni. Ma vedremo anche, come per il Codice Civile il “mutuo” ha una definizione più ampia. Per quanto concerne il mutuo fondiario o ipotecario, quello appunto finalizzato ad acquistare un immobile ad uso abitativo, vedremo quali tipologie di tasso di interesse potranno essere scelte e quali implicazioni avranno nel ciclo di vita del finanziamento, il più delle volte di durata medio-lunga.

Centrale dei Rischi. Cos’è e come funziona

0

La Centrale dei Rischi o CR è un sistema informativo centralizzato istituito nel 1994 e gestito dalla Banca d’Italia. All’interno di questo grande database sono contenute le informazioni sull’indebitamento complessivo della clientela delle banche. Attraverso questo sistema, la Banca d’Italia fornisce agli intermediari un’informativa utile alla valutazione del merito di credito della clientela per consentire una sana e prudente gestione del rischio (di credito) e migliorare la qualità degli impieghi degli intermediari. Il fine ultimo della CR è quello di accrescere la stabilità del sistema creditizio.

Patrimonio Netto Tangibile: come viene calcolato e cosa misura

0

Il Patrimonio Netto Tangibile è un importante indice utilizzato in analisi di bilancio per valutare la situazione patrimoniale di un’azienda Il suo scopo è quello di indicare, in termini monetari (euro o altra divisa), quanto patrimonio netto sia disponibile per finanziare gli investimenti tangibili. Sapendo che le immobilizzazioni immateriali (intangibles) sono una voce “critica” del bilancio di un’azienda, il Patrimonio Netto tangibile è importante perchè ci indica qual’è l’ammontare di Patrimonio Netto che residua dopo aver coperto le immobilizzazioni immateriali, per loro natura attività più rischiose.

Cos’è l’indice di Indipenza Finanziaria IIF e quali valori può assumere

0

In analisi di bilancio, l’IFF (Indice di indipendenza finanziaria o indice di autonomia finanziaria) Indica in termini percentuali la solidità dell’impresa sul versante patrimoniale. Evidenzia in quale misura il totale dei mezzi investiti nell’impresa è stato finanziato con il patrimonio netto. Detto in altri termini, questo indice misura l’autonomia che ha un’azienda rispetto ai propri creditori. Tanto meno è indebitata, tanto più autonoma nelle proprie decisioni, sarà il management di quella azienda.

Linea di Tendenza o Trendline: definizione e significato

0

Una tendenze o trendline è una misurazione dell’evoluzione del livello dei prezzi. Il trend è determinato dalla successione dei prezzi massimi e minimi.

Cos’è il Rating di un’obbligazione?

0

Il rating è una valutazione del merito di credito di un Emittente rispetto ad una specifica obbligazione finanziaria o classe di obbligazioni finanziarie. Attraverso una sigla convenzionale, il rating esprime la capacità dell’emittente di far fronte puntualmente agli impegni di pagamento (interessi e rimborso della quota capitale) alle scadenze prefissate.

La polizza RC Auto da oggi si fa in banca a rate mensili

0

Un business migliore di quello delle assicurazioni sulle auto è difficile da trovare. L’obbligatorietà normativa di tale formula assicurativa e il poderoso numero di autovetture che ogni giorno circolano sulle nostre strade hanno permesso alle Compagnie di Assicurazioni di costruire dei veri e propri imperi. Detto questo è opportuno anche ricordare che il nostro Paese non è semplice da gestire; sono innumerevoli gli incidenti fittizzi e le “truffe” che quotidianamente vengono perpetuate nei confronti delle Assicurazioni. Questa è una delle ragioni per cui sono costrette ad aumentare con regolarità l’importo del premio. I ricavi dati dai premi incassati devono sempre essere sufficienti per coprire le liquidazioni date dai risarcimenti danni.

Come calcolare le rate e verificare il tasso zero

0

Per verificare se ci stanno proponendo una polizza auto a tasso zero, in altre parole con TAN e TAEG pari a 0%, i l calcolo è semplicissimo: chiediamo al nostro assicuratore l’importo del premio annuo da pagare e dividiamolo per il numero di rate (solitamente 12 come i mesi dell’anno) in cui rimborsare il premio.

Quali sono le clausole nella polizza auto?

0

Prima di sottoscrivere un contratto di assicurazione auto è bene conoscere le clausole ad esso legate. Ci eviteranno brutte soprese in caso di sinistro! Con queste clausole, infatti, le Compagnie “limitano” il proprio rischio nel caso di incidente a cose o persone. Tutte le clausole devono essere indicate obbligatoriamente nel fascicolo informativo che dobbiamo chiedere al nostro assicuratore (sia esso agente o banca) prima di firmare la polizza. Vediamole nel dettaglio.

Confrontiamo le Assicurazioni Auto con rate mensili

0

In questa sezione mettiamo a confronto le polizze auto con pagamento del premio rateizzato.

Polizza a Rate: esclusi protestati, segnalazioni negative in CRIF e “senza reddito”?

0

Se per avere la rateizzazione del premio annuo della nostra polizza auto dobbiamo accedere ad un prestito, ancorché a tasso zero, dobbiamo comunque soddisfare quei requisiti di finanziabilità minimi richiesti dalle banche e dalle società di credito al consumo. Un cliente/automobilista che ha avuto problemi di assegni/cambiali protestate o segnalazioni negative in CRIF (dovute, ad esempio, a ritardi nei pagamenti delle rate di un altro prestito), non potrà accedere agevolmente a questa modalità di pagamento.

Polizza a rate, siamo sicuri che è tasso zero?

0

Per capire se il nostro assicuratore o la nostra banca ci sta proponendo un tasso realmente pari a zero basta fare un semplice calcolo. Dividiamo per il numero dei mesi (12) l’importo complessivo del premio annuo da pagare. Se l’importo così ottenuto è pari alle rate mensili che ci vengono proposte, allo siamo certi che la nostra RC AUTO è a “tasso zero” (TAN/TAEG = 0%).

RC AUTO: occhio alle clausole contrattuali!

0

Prima di firmare il contratto sulla RC AUTO, stiamo molto attenti alle clausole contrattuali, con particolare attenzione alla “Rivalsa e la sua rinuncia”. La rinuncia alla rivalsa è sicuramente un valore aggiunto, quando presente nella nostra Rc Auto. Per questa ragione essa ha un costo aggiuntivo rispetto al premio standard. La rivalsa equivale al diritto, da parte della Compagnia Assicurativa, di rivalersi sul proprio assicurato, dopo aver pagato il risarcimento danni (esempio classico: incidente durante la guida in stato d’ebbrezza o con patente scaduta).

Confronta i preventivi per risparmiare sulla tua assicurazione auto

0

Su internet e’ possibile trovare molteplici comparatori prezzi per assicurazioni Rc Auto e moto. Grazie a questi utili strumenti sara’ possibile confrontare le diverse Compagnie e verificare, a parita’ di condizioni contrattuali, quale premio risulta piu’ conveniente.

Ti potrebbe interessare

RC auto online

Come fare l’assicurazione auto online

RC Auto. Poter oggi fare l’assicurazione online, permette di ridurre considerevolmente i tempi che si impiegavano un tempo, ma come effettuare al meglio tale...
bitcoin

Come comprare Bitcoin