Standard & Poor’s conferma il rating sull’Italia

0
84
rating

Standard & Poor’s ha emesso il suo giudizio attraverso il Rating Italia è andata confermando le tre B, ma stavolta cambiando l’outlook che è diventato negativo.

Standard & Poor’s, giudizio e polemiche politiche.

Il Rating per l’Italia viene confermato, ma l’outlook diviene negativo. Per addentrarci meglio nel tema occorre una ripassata di termini quali:

  • Rating
  • Outlook

Aspetto entrambi relativi alle agenzie internazionali che emanano tali giudizi.

Il rating altro non è che una classificazione che diventa un giudizio espresso da un soggetto esterno alle economie che vengono da esse analizzate, e per economie si intende anche la struttura “Paese”, tale soggetto è l’agenzia di rating che misura secondo il suo giudizio le capacità di una società o di uno Stato di pagare o meno i propri debiti.

Per outlook si intende uno strumento annesso al rating, che indica la previsione a medio e lungo termine, in sostanza si concentra sulle stime di crescita per la società che viene sottoposta a valutazione.

L’agenzia americana S&P ha confermato il rating dell’Italia, aggiungendo un outlook negativo.

Si obietta che le agenzie di rating non siano sempre qualificate ad emettere quelle che vengono percepite anche a ragione come sentenze senza appello, e che possano sbagliare, cosa che effettivamente è avvenuta come ricorda Di Maio stesso, ma è anche vero che non bisogna sottovalutare nulla e nessuno ne minimizzare quando c’è una crisi economica che dura da 10 anni e che prosegue vista l’erosione del ceto medio e la caduta in picchiata delle classi più basse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.